Biodanza

Martedì alle ore 21,00.

La lezione di Biodanza ha la durata di due ore.


Insegnante di Biodanza: Stefania Borgonovo

Il Sistema Biodanza nasce da una  meditazione sulla vita, e dall’osservazione della realtà che ci circonda da parte del suo creatore Rolando Toro Araneda,(1924-2010) psicologo, antropologo e poeta cileno.

Il Sistema Biodanza si pone dunque  nell’ottica dell’incontro, intende cioè sviluppare i legami che uniscono a sé stessi, all’altro e  al mondo, attraverso l’esperienza del corpo. È aprirsi al sentire, al sentirsi, percepire la propria intuizione e la propria vera natura al di sopra dei condizionamenti. È un viaggio in sé stessi alla scoperta di chi si è realmente e dei propri potenziali,  stimolando il proprio modo di esprimersi e contattando il piacere della vita, della creatività insita in ognuno. Biodanza è celebrazione della vita in ognuna delle sue manifestazione, è l’elogio dell’unicità di ciascuno riscoprendo la bellezza del gesto emozionato.

La musica accompagna ogni esercizio di biodanza, la parola si placa per far parlare il corpo ed esprimere emozioni, sensazioni in modo spontaneo attraverso il movimento. Con la biodanza si riscopre l’accettazione, la dolcezza, il contenimento, il sostegno, la valorizzazione di sé stessi, oltre che  un recupero delle proprie potenzialità creative, vitali, affettive, indispensabili per le relazioni e i contatti umani.

Noi abbiamo imparato a volare come uccelli, a nuotare come pesci,

ma abbiamo dimenticato come vivere da fratelli….” (Martin Luther King)